LO SCOPO

Flying Roots

Ogni laboratorio di video partecipativo è un’esperienza unica e irripetibile, da qui la difficoltà a catalogare diverse “tipologie”. Un importante metro di misura è lo scopo del laboratorio, che può oscillare tra maggiore attenzione al processo (scopo principalmente sociale) oppure al prodotto (scopo principalmente di produzione audiovisiva).

Turn On My Light – Biennale di Venezia 2017

Turn On My Light – Biennale di Venezia 2017

TURN ON MY LIGHT è un laboratorio di video partecipativo che ha uno scopo principalmente comunicativo. Partendo dalla issue si sono trovati i testimoni. E’ un progetto che ZaLab ha condotto nel Padiglione Centrale dei Giardini della 57a Biennale di Venezia. La issue era realizzare dei cortometraggi che raccontassero la percezione dell’esperienza della Biennale di Venezia da parte dei migranti.

Laboratorio Video Partecipativo Flying Roots

Laboratorio Video Partecipativo Flying Roots

 

FLYING ROOTS  al contrario è un progetto che ha uno scopo principalmente sociale, siamo partiti dai testimoni (i partecipanti stessi del laboratorio) per trovare la issue. Un progetto di cinema sociale con adolescenti nel quartiere multietnico di p.za Vittorio a Roma. Partendo dalla storia dei partecipanti e da una riflessione sulla propria identità, abbiamo realizzato dei racconti filmici in cui ognuno diventa autore della propria esperienza di vita.